Cina

7 espressioni cinesi che non hanno senso in italiano

La lingua cinese è piena di modi di dire ed espressioni intraducibili in italiano, oppure la cui traduzione letterale non ha senso. Complice la noia della quarantena, e il fatto che sto cercando di continuare a studiare e preparare l’esame HSK con scarso entusiasmo, mi è venuto in mente di fare un post sulle frasi più strane, su quelle che si sentono dire più spesso in Cina o che semplicemente mi fanno ridere. Pronti, via.

1. 欢迎观临 – Huānyíng guānglín

Avrò sentito questa frase almeno un centinaio di volte: è il classico saluto che si rivolge ai clienti all’entrata nei negozi, in hotel e talvolta anche al ristorante. Si traduce con un semplice “benvenuto/a”, ma alle orecchie dei non-nativi suona davvero cerimonioso. Mentre 欢迎 – huānyíng significa propriamente benvenuto, 观临 – guānglín significa “onorare qualcuno con la propria presenza”.

Jimmy fallon bow down GIFs - Get the best GIF on GIPHY

2. 麻辣 – Málà

Questa parola si riferisce alla cucina, e in particolare ad un sapore particolarmente piccante. Non esiste una vera e propria traduzione né in italiano né in inglese di questa espressione composta da due caratteri: 辣 – là significa piccante, mentre 麻 – má significa “essere intorpiditi”. Insieme sono usati per riferirsi a cibi piccanti in grado di anestetizzare e intorpidire la bocca. Una cosa interessante è che i cinesi hanno molti termini specifici per riferirsi al grado di “piccantezza” di una pietanza quando si ordina al ristorante, un po’ come le parole eschimesi per descrivere la neve.

Paolo Villaggio GIF Divertenti, Film Fantozzi Lingua di Fuori GIF ...

3. 太麻烦了 – Tài máfan le

Una delle mie preferite in assoluto. 麻烦 máfan è qualcosa di particolarmente problematico e che causa fatica o disagio. I cinesi spesso usano questo verbo in modo gentile per chiedere un favore o fare una richiesta in modo formale, ma in questa particolare frase ha la funzione di aggettivo e significa più che altro che qualcosa è troppo fastidiosa, molesta e noiosa e non si ha voglia di farla.
Se il vostro capo vi chiedesse di lavorare nel weekend potreste dire 太麻烦了. (O anche no, fate voi).
Un amico vi chiede di aiutarlo a traslocare? 太麻烦了。
Non c’è proprio una traduzione equivalente per 麻烦, che significa una cosa del tipo “darsi molto da fare e spiacevolmente”. Spesso nella mia testa questa particolare espressione ha assunto significati molto meno eleganti.

4.辛苦了- Xīn kǔ le

Forse questa è la frase che mi riesce più difficile spiegare. Per farla breve, si usa per ringraziare qualcuno che ha fatto un lavoro particolarmente duro per noi. È un’espressione piuttosto strana, perché non esiste una traduzione equivalente e difatti non credo di averla mai usata. 辛苦 Xīn kǔ significa “lavorare strenuamente”, mentre con l’aggiunta della particella si traduce più o meno con “hai lavorato strenuamente”. Si usa dire 辛苦了 al posto di un più banale “grazie” in alcuni casi, ad esempio al proprio insegnante di cinese che ci ha aiutato a preparare un esame particolarmente duro, a qualcuno che si è fatto in quattro o che ha lavorato duramente per noi. La parte del “duramente” è però spesso abbastanza opinabile in Cina.

Monday rabbit working GIF on GIFER - by Rainbinder

5. 慢走 – Màn zǒu

Anche questa è una di quelle espressioni che ho sentito quasi ogni giorno della mia vita in Cina. Significa esattamente “camminare piano”, “andare piano” (慢 màn= piano 走 zǒu= camminare). Prima di capire che si trattasse di un’espressione di cortesia usata per dire arrivederci (e di prestare attenzione lungo la strada) mi sono sempre chiesta perché venissi invitata a camminare piano.

Sloth sloths GIF on GIFER - by Zujind

6. 加油 – jiāyóu

Jiāyóu è la forma di incitamento più usata in Cina. Significa una cosa del tipo “forza”, “in bocca al lupo” o anche un romano “daje” e viene usata indifferentemente per augurare il bene a qualcuno prima di una competizione, di un esame o di una gara, ma anche come incoraggiamento in periodi particolarmente difficili (durante la quarantena in Cina per il virus, la gente gridava “Wuhan jiāyóu” dai balconi).

La sua traduzione letterale significa “aggiungere olio/carburante”, ma non ha niente a che vedere col serbatoio dell’auto.

Homer Simpson Drinking GIF - Find & Share on GIPHY

7. 孝敬 – Xiàojìng

In Cina il senso di responsabilità verso la famiglia, e soprattutto verso i genitori e i membri più anziani, è particolarmente forte, tanto che c’è proprio un’espressione che indica la “pietà filiale”: 孝敬 – Xiàojìng. Non ho mai sentito usare questa espressione nella vita vera, ma nei libri sì. La cultura cinese si basa tantissimo sul concetto dei giovani che devono prendersi cura dei più anziani, soprattutto perché questo era uno dei punti cardine del pensiero di Confucio, mentre per i genitori è del tutto normale intromettersi nella vita dei figli in modo anche molto invadente riguardo questioni come il matrimonio e l’educazione.

Parenting - Maggie Simpson - Funny Parenting Fails and WINs ...

That’s all folks!

 


7 Chinese expressions that make no sense in English

The Chinese language is full of idioms and expressions that are untranslatable or whose translation makes no sense in English. Due to the quarantine boredom I decided to make a post about the strangest, funniest or just more common sentences I’ve heard or studied. Let’s go.

1. 欢迎 观 临 – Huānyíng guānglín

I’ve heard this phrase at least a hundred times: it is the classic greeting that a customer gets when entering a shop, a hotel and sometimes even at the restaurant. It can be translated with a simple “welcome”, but once you break it into pieces it sounds really ceremonious to non-natives ears. While 欢迎 – huānyíng means “welcome”, 观 临 – guānglín means something like “to honor someone with one’s presence”. How to feel like a Chinese emperor even when you go buy bread.

Jimmy fallon bow down GIFs - Get the best GIF on GIPHY

2. 麻辣 – Málà

This word refers to food, and particularly to spicy flavors. There is no real translation of this expression made up of two terms: 辣 – là means spicy, while 麻 – má means numbing. Together they are used to refer to really spicy foods that can both numb the mouth and set it on fire. An interesting thing is that the Chinese have many specific terms to refer to the degree of “spiciness” of a dish when ordering in a restaurant, like the Eskimo words for snow.

Paolo Villaggio GIF Divertenti, Film Fantozzi Lingua di Fuori GIF ...

3. 太 麻烦 了 – Tài máfan le

One of my absolute favorites. 麻烦 máfan means troublesome and the Chinese often use this word to kindly ask for a favor or to make a formal request. This particular phrase actually means that something is too annoying or boring and you don’t want to do it.
If your boss asks you to work on your day off, you might say 太 麻烦 了 (well, it’s up to you).
Does a friend asks you to help him move his furniture to a new house? 太 麻烦 了。
There isn’t an equivalent translation for the verb 麻烦, it means something like “getting busy due to something unpleasant”.

4. 辛苦 了 – Xīn kǔ le

Perhaps this is the most difficult expression to explain. In short, it is used to thank someone who has done a job for us that was particularly hard. It’s a rather strange expression, because there is no equivalent translation and in fact I don’t think I’ve ever used it myself in real life. 辛苦 Xīn kǔ means “to work hard”, while with the addition of the particle 了 it translates more or less as “you have worked hard”. It’s not uncommon to say 辛苦 了 instead of  “thank you” in some cases, for example to your Chinese teacher if he/she you helped us prepare for a particularly hard exam, or to someone who has worked really hard for you. The definition of “hard”, however, is often quite questionable in China.

Monday rabbit working GIF on GIFER - by Rainbinder

5. 慢走 – Màn zǒu

This is one of those expressions that I have heard almost every day of my life in China. It means literally “to walk slowly” (慢 màn = slowly 走 zǒu = to walk). I always wondered why I was told to walk slowly, until I understood that it’s a polite way to say goodbye (and an invitation to take care along the way).

Sloth sloths GIF on GIFER - by Zujind

6. 加油 – jiāyóu

Jiāyóu is the most used form of incitement in China. It means something in between “come on” and “good luck”. It’s used indifferently to wish someone good before a competition or an exam, but also as an encouragement in particularly difficult times (during the quarantine in China due to the virus, people shouted “Wuhan jiāyóu” from their balconies).

Its literal translation means “to add oil / fuel”, but it has nothing to do with vehicles.

Homer Simpson Drinking GIF - Find & Share on GIPHY

7.孝敬 – Xiàojìng

In China, the sense of responsibility towards the family, and especially towards parents and older members, is particularly strong; so strong so that there’s an expression indicating “filial piety”: 孝敬 Xiàojìng. I have never heard this expression in real life, but I found it in books. Chinese culture is largely based on the idea that young people must take care of the elderly, especially because this was one of the key points of Confucius’ thought. Young people are expected to obey and take care of the elders, while for parents it is completely normal to interfere in many aspects of their sons and daughters’ lives, such as marriage and education.

Parenting - Maggie Simpson - Funny Parenting Fails and WINs ...

That’s all folks!

2 risposte a "7 espressioni cinesi che non hanno senso in italiano"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...