Cina · expat life · viaggi

Un anno in Cina

Mi sembra incredibile che sia già passato un anno da quando sono arrivata in Cina. E pensare che non credevo sarei durata così tanto, vuoi perché 12 mesi lontana da casa mi sembravano un’eternità, vuoi perché il mio primo datore di lavoro non ha rispettato i termini del contratto giocandomi vari scherzetti. Sicuramente non credevo, un anno dopo, di ritrovarmi con un nuovo contratto di lavoro e il visto rinnovato per altri 365 giorni. Ho fatto tante cose che erano sulla mia wishlist: piccole (tipo aprire un blog) e grandi (visitare la Città Proibita e ammirare lo skyline di Hong Kong).
Continua a leggere “Un anno in Cina”

Cina · expat life · Xian

Banpo, il lato underground di Xi’an

Quest’estate non ho girato molto per Xi’an, un po’ per mancanza di tempo, un po’ per il caldo torrido, che solo ora inizia a farci respirare. Oggi ho approfittato delle vacanze in occasione del Mid-Autumn Festival per esplorare l’area di Banpo e la sua art street.

Continua a leggere “Banpo, il lato underground di Xi’an”

Europa · viaggi

Il cielo (grigio) sopra Berlino

Ѐ settembre da pochi giorni, l’estate si avvia alla fine ma qui a Xi’an continuano ad esserci 35 gradi fissi. Per illudermi che il fresco arriverà presto ho deciso di dedicare un post a Berlino, che ho visitato nell’inverno di due anni fa, con un freddo pungente e un vento che trascinava via – letteralmente. La prima idea che ci si fa di Berlino, considerato anche il suo passato, è che non è una città proprio allegra. Continua a leggere “Il cielo (grigio) sopra Berlino”

Cina

Zhangye, la città di Marco Polo

Dopo aver visto le montagne arcobaleno, avevo ancora un giorno e mezzo da trascorrere a Zhangye, così ho avuto tempo di esplorare un po’ la città e i dintorni. Dopo la delusione della mattina precedente a Bing gou, chiuso per i danni causati dal maltempo, mi sono avventurata verso il National Wetland Park, un enorme parco molto carino per una passeggiata. All’interno si può salire su una torre con terrazza panoramica per avere una visuale dall’alto. Continua a leggere “Zhangye, la città di Marco Polo”

Cina · expat life · viaggi

Le montagne arcobaleno di Zhangye

Lo scorso weekend ho depennato dalla mia lista un luogo che volevo vedere da tanto: le montagne arcobaleno di Zhangye. Le montagne si trovano nel nord-ovest del paese, a 33 km di distanza dalla città di Zhangye, nella provincia del Gansu, un’area piuttosto fuori dagli itinerari turistici canonici (almeno per i non-cinesi!).  Continua a leggere “Le montagne arcobaleno di Zhangye”

expat life

Come vivere all’estero ti cambia

Si sa, vivere all’estero porta cambiamenti, che lo si voglia o meno. Ci sono cose che non puoi portarti da casa e alla cui mancanza bisogna abituarsi. Così come bisogna abituarsi a nuovi ritmi e usanze. Vi si può reagire in modi differenti: c’è chi fa resistenza e chi si abbandona alla corrente. A volte penso a quando sarà il momento di tornare in Italia, se saprò riabituarmi e sopravvivere allo shock culturale “al contrario”. Qualche tempo fa mi sono resa conto di non essere pronta a lasciare la Cina, cosa che in fondo, già sapevo da un po’. Continua a leggere “Come vivere all’estero ti cambia”

Europa · viaggi

Throwback: Macedonia e Kosovo

Siccome questo è pur sempre un blog di viaggi (che parolone!), ma alla fine dei giochi si parla quasi solo di Cina, oggi voglio fare un salto indietro nel tempo per narrarvi di un luogo che mi è rimasto nel cuore: la Macedonia! Rileggendo, qualche giorno fa, un articolo che avevo scritto per una testata con cui collaboravo all’epoca mi sono ricordata perché ho amato tanto questo paese ingiustamente trascurato dai più.

La Macedonia non ha solamente un nome che fa subito simpatia, ma anche una capitale che possiede, forse, la più alta densità di statue per metro quadrato. Se siete nati in Macedonia e siete stati una figura di relativa importanza nazionale la vostra effigie troneggia sicuramente per le strade di Skopje. Per me Skopje è la capitale europea dell’architettura kitsch. Questo è il primo motivo per cui non si può non amarla. Continua a leggere “Throwback: Macedonia e Kosovo”