Cina · expat life · Italia

Cosa mi manca della Cina quando sono in Italia (e viceversa)

Due settimane fa sono tornata a casa. Avrei voluto aggiornare il blog molto prima e invece è finita che mi sono immersa totalmente nella nullafacenza, senza troppa malinconia per il grigio autunno cinese a cui tornerò troppo presto. Tra le cose che mi sono mancate di Roma e dell’Italia sicuramente il ritmo di vita rilassato, la pausa caffè al bar a qualsiasi ora e l’espresso che sa di espresso; un mondo lontano anni luce dalla Cina, dove si lavora dalla mattina alla sera con l’unico fine di fare più soldi possibili. Metto in lista anche il calore delle persone e più in generale la sensazione di familiarità delle cose. Ma ci sono anche aspetti della mia vita cinese che mi sono mancati. Continue reading “Cosa mi manca della Cina quando sono in Italia (e viceversa)”

Cina · expat life · viaggi

Un anno in Cina

Mi sembra incredibile che sia già passato un anno da quando sono arrivata in Cina. E pensare che non credevo sarei durata così tanto, vuoi perché 12 mesi lontana da casa mi sembravano un’eternità, vuoi perché il mio primo datore di lavoro non ha rispettato i termini del contratto giocandomi vari scherzetti. Sicuramente non credevo, un anno dopo, di ritrovarmi con un nuovo contratto di lavoro e il visto rinnovato per altri 365 giorni. Ho fatto tante cose che erano sulla mia wishlist: piccole (tipo aprire un blog) e grandi (visitare la Città Proibita e ammirare lo skyline di Hong Kong).
Continue reading “Un anno in Cina”

Cina · expat life · Xian

Banpo, il lato underground di Xi’an

Quest’estate non ho girato molto per Xi’an, un po’ per mancanza di tempo, un po’ per il caldo torrido, che solo ora inizia a farci respirare. Oggi ho approfittato delle vacanze in occasione del Mid-Autumn Festival per esplorare l’area di Banpo e la sua art street.

Continue reading “Banpo, il lato underground di Xi’an”

Cina

Zhangye, la città di Marco Polo

Dopo aver visto le montagne arcobaleno, avevo ancora un giorno e mezzo da trascorrere a Zhangye, così ho avuto tempo di esplorare un po’ la città e i dintorni. Dopo la delusione della mattina precedente a Bing gou, chiuso per i danni causati dal maltempo, mi sono avventurata verso il National Wetland Park, un enorme parco molto carino per una passeggiata. All’interno si può salire su una torre con terrazza panoramica per avere una visuale dall’alto. Continue reading “Zhangye, la città di Marco Polo”

Cina · expat life · viaggi

Le montagne arcobaleno di Zhangye

Lo scorso weekend ho depennato dalla mia lista un luogo che volevo vedere da tanto: le montagne arcobaleno di Zhangye. Le montagne si trovano nel nord-ovest del paese, a 33 km di distanza dalla città di Zhangye, nella provincia del Gansu, un’area piuttosto fuori dagli itinerari turistici canonici (almeno per i non-cinesi!).  Continue reading “Le montagne arcobaleno di Zhangye”

Cina · expat life

15 cose strane che si possono vedere in Cina

Da un po’ di tempo volevo scrivere un post sulle cose bizzarre che si possono vedere in Cina e quale miglior momento di una torrida giornata d’agosto quando le temperature a Xi’an sfiorano i 40 gradi? Nella speranza che questo afosissimo mese giunga presto alla fine ecco 15 cose che forse non sapete sulla Cina e sul vivere qui: Continue reading “15 cose strane che si possono vedere in Cina”

Cina · expat life · viaggi

Hua Shan 华山: camminare nel vuoto

Prima di decidermi ad andare a Hua Shan ho sempre oscillato tra il voglio farci trekking assolutamente” e il “nemmeno morta”, fin da quando ho visto le immagini su internet per la prima volta. Il monte Huà shān 华山 è facilmente raggiungibile da Xi’an: il treno impiega 30/40 minuti ed è talmente a portata di mano che se non fossi andata sapevo me ne sarei pentita. Considerata una delle cinque grandi montagne sacre della Cina la sua fama si deve ai suoi spaventosi percorsi, tipo la Plank Walk: Continue reading “Hua Shan 华山: camminare nel vuoto”