Cina · expat life · Senza categoria · viaggi

Tre pazzi, pazzi giorni a Chongqing

Sono tornata da Chongqing, città tanto famosa in Cina quanto sconosciuta all’estero. Ammetto di averla snobbata anche io prima di decidermi a fare il biglietto, nonostante in tanti me l’avessero consigliata. Il problema è che spesso i cinesi hanno una concezione un po’ diversa dalla nostra di “posto bello da visitare”. Continue reading “Tre pazzi, pazzi giorni a Chongqing”

Cina · expat life · viaggi

Aggiornamento

Aggiorno brevemente per non dare l’impressione di aver abbandonato del tutto il blog, come in effetti è ultimamente. Sono su un treno per Chongqing, città famosa soprattutto per il cibo piccante e per la metro che attraversa i condomini (questa!). Sto andando a passare qui i 3 giorni di vacanza per il Quiming jie 清明节 (giorno di commemorazione dei defunti). Mi hanno detto essere una metropoli parecchio stravagante e quindi so già che la amerò. Continue reading “Aggiornamento”

Cina · expat life

Panda, spezie e Capodanni cinesi

Ho fatto una pazzia e quindi domani sarò a Chengdu. Torno mercoledì sera e il giorno dopo parto per Shanghai.

Poi probabilmente sarò morta, ma avrò visto i panda, assaggiato la piccantissima cucina del Sichuan e fatto un sacco di altre cose, o almeno spero.

Vedremo come andrà questo primo Capodanno cinese.


I’ve decided to do something crazy and buy a ticket for Chengdu for tomorrow. I’ll be back on Wednesday, leaving for Shanghai on Thursday.

Then I’ll probably die, but I’ll see pandas, taste the extremely spicy Sichuan food and do a lot of things, I hope.

Let’s see how this first Chinese New Year goes along.

Cina · expat life · viaggi

In giro per Xi’an

Ieri ho fatto la turista nella mia nuova città. Dopo essere entrata in possesso di uno sfavillante abbonamento per i mezzi pubblici con Hello Kitty mi dirigo verso la Bell Tower, nel centro di Xi’an. La quasi totale assenza di turisti ha confermato la mia idea: che in pochi si soffermano a visitarla per dirigersi piuttosto verso l’Esercito di Terracotta, che si trova 40 km fuori. Ed è un peccato, perché Xi’an è davvero bella.

Continue reading “In giro per Xi’an”