Cina · expat life · viaggi

Con Shanghai non è stato amore a prima vista

Sono viva. Più o meno. Sono tornata a Xi’an da qualche giorno. Ho trascurato il blog per fare altro, tipo pulire, traslocare, fare la spesa e cercare di non morire alla fine della giornata.

Non ho amato molto Shanghai. CI ho messo davvero tanto impegno per apprezzarla davvero, ma niente, non è scoccata la scintilla. È comunque una città pazzesca e sono felice di essere andata nonostante l’abbia vista nel momento peggiore, quello delle vacanze per il Capodanno. C’era talmente tanta gente che si faceva fatica a camminare. Ha piovuto SEMPRE, tranne un unico giorno, in cui ovviamente ho visitato Suzhou. Comunque sono riuscita a non perdermi pur orientandomi solamente con una mappa in caratteri cinesi. Ma resto umile.

IMG_6312

La cosa più bella che ho fatto è stata salire al centesimo piano del World Financial Center. Non è il grattacielo più alto in città e il biglietto è piuttosto caro, ma la vista toglie il fiato.

IMG_6486

IMG_6498

L’ascensore ti porta in cima in 90 secondi, una cosa incredibile. Mi sono emozionata come una 5enne al luna park. Il WFC si trova a Pudong, nell’area moderna di Shanghai. Non mi aspettavo niente di che, considerato che è la sede degli uffici della città, eppure di notte non si può fare a meno di camminare col naso all’insù, ammaliati da tante luci e dall’altezza delle costruzioni.

IMG_6480

Dicevo che a Shanghai ha piovuto SEMPRE. L’unico giorno in cui c’è stato bel tempo io avevo il treno per Suzhou ovviamente. Da Suzhou un autobus mi ha portata a Tongli dopo una faticosa ricerca per trovare la fermata giusta. C’era gente ovunque, ma volevo andarci da tanto e ce l’ho fatta a dispetto di tutti i disagi possibili. Forse vi ricorderà qualcosa:

IMG_6387

IMG_6404

IMG_6402

Tornata a Shanghai ho visto il Giardino del Mandarino Yu, il tipico parco orientale che uno si immagina, bellissimo. Si trova al centro della città vecchia, un labirinto di stradine tutte uguali.

IMG_6333

IMG_6353

IMG_6340

IMG_6365

IMG_6369

Ho amato moltissimo il quartiere di Qibao, un po’ fuori mano e lontano dalla modernità del centro. Il nome del quartiere deriva dal tempio omonimo che si trova in quest’area. Non ho comprato il qibao (l’abito tradizionale cinese) e ancora mi chiedo il perché.

IMG_6570

IMG_6566

IMG_6531

IMG_6574

IMG_6579

IMG_6581
IMG_6555

IMG_6369

IMG_6585

L’ultimo giorno il tempo era così:

IMG_6588

Ho deciso di visitare il museo d’arte contemporanea e ho trovato una mostra temporanea meravigliosa per i 150 anni di Harper’s Bazaar. Alta moda, vestiti, borse. Che ve lo dico a fare.

IMG_6643

IMG_6639

IMG_6637

IMG_6630

IMG_6613

IMG_6612
Vivienne Westwood

IMG_6611

IMG_6609
D&G

IMG_6599

IMG_6613

C’era anche il vestito che Carrie indossa nel film Sex and the City e anche qui mi sono chiesta come possa cadere bene ad una persona con delle forme normali.

IMG_6624

IMG_6625

Sono tornata a Xian già da diversi giorni ed ho avuto la fortuna di fare da cicerone ad un’amica che non vedevo dalle scuole elementari – 17 anni, una vita! Ho scoperto posti qui a Xi’an che non conoscevo e ne ho rivisti altri che adoro. Un’altra esperienza incredibile che la Cina mi ha regalato.

IMG_6707

IMG_6678

IMG_6675

IMG_6718

IMG_6743

IMG_6754

 

7 risposte a "Con Shanghai non è stato amore a prima vista"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...